lunedì 14 maggio 2012

REVIVAL



C’era una volta una bottega di sellai, ora c’è tutto un universo (dove peraltro le selle continuano a essere fabbricate a mano, da una dozzina di esperti maestri artigiani). È il meraviglioso mondo di Hermès, dove lusso e creatività alzano di volta in volta l’asticella della sfida. Con l’epicentro a Parigi, al 24 di Faubourg Saint Honoré, e il pianeta intero come palcoscenico, questa griffe ha fatto della lavorazione del cuoio un’arte. Che si rinnova stagione dopo stagione. La primavera estate 2012 non fa eccezione. La nuova it bag si chiama “Passe Guide”. È l’originale riedizione di una creazione di Henry D’Origny del 1975. La forma è semplice. La tracolla regolabile. Ma la staffa di metallo dorato che circonda la chiusura ad anello è modellata su quella che tratteneva le redini sulle bighe da corsa degli antichi Romani. E c’è chi dice che la moda non insegna nulla!




Nessun commento:

Posta un commento